12L

LATERBLOC STANDARD
Blocchi per pareti divisorie costituiti da un’anima interna in laterizio forato rivestito di gesso su tutti i lati. I blocchi sono dotati di maschiatura sui quattro lati.

LATERBLOC HYDRO
Blocchi rivestito con gesso a basso assorbimento d’umidità per la prima fila a contatto con il pavimento e per locali soggetti ad umidità ambientale quali bagni, cucine o locali sotterranei.

misure: 1.000 x 333 x 120 mm
peso kg/mq: 85
confezione: 20 blocchi (6,6 m2)
peso pallet: 620 kg

voci di capitolato

Parete LATERBLOC in ambienti normali
Le pareti divisorie saranno realizzate utilizzando blocchi in LATERBLOC tipo Gessi Roccastrada, spessore mm ……, dimensioni mm 1000 x 333 costituiti da un’anima interna in laterizio forato rivestito di gesso. I blocchi sono dotati di maschiatura sui quattro lati. La prima fila a contatto con il pavimento verrà realizzata con blocchi HYDRO. I blocchi verranno assemblati fra di loro utilizzando l’apposito collante PT a base gesso. La parete finita, montata a regola d’arte seguendo le precise istruzioni del produttore, verrà rasata con il rasante FINITURA.
Scarica la voce di capitolato in formato .doc vdc-laterbloc-ambienti-normali.doc

Parete LATERBLOC in locali soggetti ad umidità ambientale quali bagni, cucine o locali sotterranei
Le pareti divisorie saranno realizzate utilizzando blocchi in LATERBLOC HYDRO tipo Gessi Roccastrada, spessore mm ……, dimensioni mm 1000 x 333 costituiti da un’anima interna in laterizio forato rivestito con gesso a basso assorbimento d’umidità su tutti i lati. I blocchi sono dotati di maschiatura sui quattro lati. I blocchi verranno assemblati fra di loro utilizzando l’apposito collante PT3 HYDRO idrorepellente a base gesso. La parete finita, montata a regola d’arte seguendo le precise istruzioni del produttore, verrà rasata con il rasante PT3 HYDRO 20x2, sotto le guide orizzontali sarà applicata una guarnizione acustica in polietilene di mm 50 con spessore minimo di 2 mm. La stuccatura di giunti e viti sarà effettuata in due fasi, la prima con lo stesso collante e la seconda con stucco Finitura. Negli angoli fra pareti, incroci a T e nei giunti a soffitto verrà utilizzata la rete in fibra di vetro. L’intercapedine vuota tra lastra e parete sarà riempita con materiale isolante tipo ….... spessore........ densità..........
Scarica la voce di capitolato in formato .doc vdc-laterbloc-ambienti-umidi.doc

schede tecniche

Per scaricare altri materiali relativi al prodotto, visitare la pagina download.

per informazioni o acquisti non esitare a contattarci