tecnoboard plus

Pannello prefabbricato composto da gesso ceramico fibrorinforzato, con incastro maschio/femmina sui bordi perimetrali.

Tecnoboard Plus HYDRO
Pannello composto da gesso a basso assorbimento d’umidità per la prima fila a contatto con il pavimento e per locali soggetti ad umidità ambientale quali bagni, cucine o locali sotterranei.

voci di capitolato

Parete “Vivo System”
La parete sarà realizzata con il sistema di partizioni a secco “Vivo System” con il pannello “Tecnoboard” della Gessi Roccastrada, classe di reazione al fuoco A1, EI 120/180 di resistenza al fuoco, costituito da pannelli in gesso fibrorinforzato da 25 mm di spessore, 1200 mm di lunghezza e 600 o 700 mm di altezza, maschiati sui quattro lati. I pannelli verranno disposti con andamento a cortina, incollati tra loro mediante speciale collante PT e successivamente avvitati, con viti autoperforanti fosfatate, alla struttura di sostegno in profilati in lamiera zincata dello spessore di 6/10 di mm, costituita da guide orizzontali ad “U “ e montanti verticali a “C” dello spessore di mm 49-74-99 posti ad un interasse di 40/60 cm. Per ottenere un piano di partenza lineare è previsto l’inserimento di un profilo ad “L” da mm 17x18 e spessore 7/10 di mm da fissare ai montanti verticali, con viti 4,2x13 a testa piatta. Sulla struttura verticale sarà applicata una guarnizione acustica in polietilene di mm 2x20, sotto le guide orizzontali sarà applicata una guarnizione acustica in polietilene di mm 50 con spessore minimo di 2 mm. La stuccatura di giunti e viti sarà effettuata in due fasi, la prima con lo stesso collante e la seconda con rasante Finitura. Negli angoli fra pareti, incroci a “T” e nei giunti a soffitto verrà utilizzata la rete in fibra di vetro. L’intercapedine vuota tra lastra e lastra sarà riempita con materiale isolante tipo ....... spessore........ densità..........

Scarica la voce di capitolato in formato .doc vdc-vivo-system-parete.doc

Controparete “Vivo System”
La controparete sarà realizzata con il sistema di partizioni a secco “Vivo System” con il pannello “Tecnoboard” della Gessi Roccastrada, classe di reazione al fuoco A1, costituito da pannelli in gesso fibrorinforzato da 25 mm di spessore, 1200 mm di lunghezza, 600 o 700 mm di altezza e maschiati sui quattro lati. I pannelli verranno disposti con andamento a cortina, incollati tra loro mediante speciale collante PT e successivamente avvitati, con viti autoperforanti fosfatate, alla struttura di sostegno in profilati in lamiera zincata dello spessore di 6/10 di mm, costituita da guide orizzontali ad “U” e montanti verticali a “C” della misura di mm 27x49, fissati alla muratura esistente mediante staffe registrabili universali o mediante un sistema di barre filettate fissate ogni cm 100/120 atte a ricevere uno speciale gancio distanziatore con dado di regolazione. In alternativa utilizzare una struttura autoportante di spessore mm 49-74-99 posta ad un interasse di cm 40/60. Per ottenere un piano di partenza lineare è previsto l’inserimento di un profilo ad “L” da mm 17x18 e spessore 7/10 di mm da fissare ai montanti verticali con viti 4,2x13 a testa piatta. Sulla struttura verticale sarà applicata una guarnizione acustica di in polietilene di mm 20x2, sotto le guide orizzontali sarà applicata una guarnizione acustica in polietilene di mm 50 con spessore minimo di 2 mm. La stuccatura di giunti e viti sarà effettuata in due fasi, la prima con lo stesso collante e la seconda con stucco Finitura. Negli angoli fra pareti, incroci a T e nei giunti a soffitto verrà utilizzata la rete in fibra di vetro. L’intercapedine vuota tra lastra e parete sarà riempita con materiale isolante tipo ….... spessore........ densità..........

Scarica la voce di capitolato in formato .doc vdc-vivo-system-controparete.doc

schede tecniche

schede di sicurezza

dichiarazioni di prestazione

Per scaricare altri materiali relativi al prodotto, visitare la pagina download.

per informazioni o acquisti non esitare a contattarci